Category Archives: News

Sabaudia: Capriglione ringrazia gli elettori e conferma il suo impegno Politico per la Citta’

Sabaudia Giugno 2017 – “Cari concittadini in soli 5 mesi di lavoro, siamo riusciti a creare una squadra che, anche grazie al vostro consenso ha ottenuto più di 1700 voti.

Un ottimo risultato per il quale sentiamo di ringraziarvi e che ci da la giusta forza e la spinta per continuare il percorso intrapreso .

Lavoreremo per coinvolgere un numero crescente di persone intorno a noi e svolgeremo il ruolo di opposizione nell’interesse esclusivo della città  continuando a perseguire il principio che ci ha accompagnato durante la campagna elettorale, quella pace istituzionale necessaria per governare bene questa città.

In linea con il nostro percorso che è stato quello di creare e portare avanti un progetto per Sabaudia in cui crediamo non sosterremo alcun candidato al ballottaggio, lasciando ai nostri elettori la libertà di scelta.

Siamo pronti a lavorare per la città saremo coerenti con cio’ che abbiamo costruito e continueremo a portare avanti la nostra idea per far tornare ai cittadini ad amare la politica.

Siamo davvero molto grati a tutti coloro che ci hanno votato e non disperderemo la loro fiducia, in questi mesi abbiamo contattato tante persone abbiamo parlato di parlato, ci siamo confrontati, abbiamo ascoltato, ci siamo sicuramente arricchiti.

I movimenti Civici da me rappresentati saranno una base solida su cui costruire sin da ora una convincente proposta politica per il futuro di Sabaudia il nostro obiettivo in comune resta quello di amare Sabaudia continueremo a farlo”

Grazie Lino Capriglione

Un’agricoltura protagonista del territorio, la sfida di Laura Baselice (Amare Sabaudia)

Laura Baselice è un’imprenditrice agricola, lavora da sempre nell’azienda di famiglia, sorta nel 1960 e tra le prime a dedicarsi alla coltivazione intensiva degli ortaggi.
“Ho aderito al progetto politico di Lino Capriglione poiché ne ho potuto apprezzare le qualità umane e professionali. Conosco Lino sin dall’inizio della sua carriera professionale, svolta sempre con determinazione e competenza. È una persona trasparente, che non si nasconde ed affronta ogni questione a viso aperto e con grande forza di volontà. Credo siano caratteristiche importanti e decisive per la guida di una città”
Laura Baselice affronta le tematiche legate alla sua sfera professionale e lo fa rimarcando alcuni passaggi del programma elettorale.
“C’è un grande spazio dato all’agricoltura nel programma che abbiamo condiviso. Idee chiare, fattibili, senza promesse faraoniche! Non vogliamo sbandierare progetti che poi, alla resa dei fatti, saranno irrealizzabili, ma vogliamo concretamente aiutare il comparto agricolo, prima di tutto raccogliendo le istanze che da esso provengono per trovare insieme le giuste innovazioni ed agevolazioni che permetteranno all’agricoltura del nostro territorio di essere protagonista nel futuro. I nostri prodotti si sono faticosamente guadagnati un importante spazio sui mercati nazionali ed internazionali, ma per imporsi definitivamente abbiamo bisogno di riconoscibilità. Per questo è necessario istituire un marchio di provenienza che attesti la qualità dei prodotti ortofrutticoli del nostro territorio.”
Il settore agricolo, come anche altri, è un settore che ha dovuto fare i conti con la crisi economica degli ultimi anni e con una fiscalità a volte schiacciante. Laura Baselice ne conosce bene le difficoltà, si è confrontata con Lino Capriglione ed hanno condiviso la necessità di favorire, per quanto possibile, la riduzione della fiscalità, attraverso un attento controllo della sostenibilità dei costi.
“Le nostre aziende agricole devono riconquistare competitività e noi ci impegneremo ad aiutarle con l’aiuto di professionalità adeguate per affrontare la complessità del mercato globale e delle normative che regolano il settore. Gli agricoltori del nostro territorio hanno grandissime capacità, conoscono bene questa terra e le sue potenzialità. Se riusciremo ad affiancare all’esperienza una maggiore presenza ed utilizzo delle innovazioni tecniche, daremo all’intero comparto la possibilità di una vera ripresa economica”.

SABAUDIA:De Magistris (Obiettivo in Comune) “Dialogo con gli Enti, in primis con il Parco”

SABAUDIA, 27 MAGGIO 2017 – Alle elezioni comunali del prossimo 11 giugno, candidata al Consiglio comunale nella lista civica ‘Obiettivo in Comune‘ per Pasquale Capriglione Sindaco, figura anche Letizia De Magistris, che si è soffermata sulle proposte del movimento in tema di ambiente.

“Il primo obiettivo del nostro gruppo è superare culturalmente il preconcetto secondo cui il Parco e le sue risorse ambientali protette costituiscono l’ostacolo allo sviluppo socio economico di Sabaudia – ha detto la De Magistris -. E’ ormai dimostrato, in moltissime città italiane ed europee, che curare l’ambiente con investimenti che mirino a recuperare il patrimonio urbanistico ed edilizio esistente, intervenendo sulla mobilità e sulla fruizione sostenibile del territorio, valorizza le identità locali ed è un traino economico occupazionale e turistico. Il turismo e l’ambiente, legati tra loro, ci consentiranno di raggiungere importanti obiettivi”.

La candidata De Magistris è partita dal dato che il binomio turismo/natura nel 2015 ha prodotto affari record per le città italiane che l’hanno saputo sfruttare e che nelle realtà più lungimiranti l’ambiente ed i parchi hanno creato occupazione. “Sabaudia, con il suo territorio, è un patrimonio europeo e per questo abbiamo tutte le condizioni per accedere ai finanziamenti che costantemente l’Unione Europea mette a disposizione per il turismo sostenibile e ambientale – ha continuato Letizia De Magistris – a partire dal nuovo LIFE 2014-2020, con il quale la Commissione Europea il mese scorso ha aperto l’invito a presentare proposte, stanziando ben 372 milioni di euro sui programmi relativi all’Ambiente e al Clima: sono finanziabili progetti relativi all’informazione e alla sensibilizzazione su questi temi, nonché progetti concreti diretti a migliorare l’ambiente, come potrebbero essere il fotovoltaico per i chioschi sul lungomare (che oggi continuano ad avere i generatori elettrici a gasolio), la trasformazione delle aree agricole dismesse in strutture ricettive di tipo agrituristico, il completamento e l’incremento delle piste ciclabili per collegare le nostre aree interne con il mare”.

In quest’ottica, ‘Obiettivo In Comune’, con il Candidato Sindaco Pasquale Capriglione, intende aprire una nuova stagione di dialogo e di confronto costruttivo con tutti gli enti interessati, primo fra tutti il Parco Nazionale, con l’obiettivo di creare una partnership stabile sia per i progetti da presentare, sia per lo sviluppo di un piano integrato in grado di attrarre visitatori, sviluppare eventi di sistema, puntare su autenticità ed originalità distinguibili dagli altri mercati. “Il turismo di Sabaudia deve essere valorizzato dal territorio e non il contrario: deve saper dare emozioni, qualità e benessere; deve essere in grado di diventare una esperienza – ha concluso la candidata De Magistris – in tutte le sue forme come l’ecoturismo, il turismo rurale, l’enogastronomia, il turismo sportivo, cultura ed eventi che abbiano sullo sfondo il nostro paesaggio, e naturalmente il mare; un mare sostenibile, turismo per la salute, turismo per tutte le età. Penso al nostro Parco come un Parco da vivere”.

“Al lavoro per una città vitale non solo per i giovani, ma per tutti”

Sabaudia 25 Maggio 2017 –  Interviste dalla sede elettorale del candidato sindaco di “Obiettivo in Comune”, Lino Capriglione. I vari candidati hanno deciso di proporre delle mini interviste per raccontare da dove nasce la voglia di cimentarsi con le elezioni. “Valentina Brunello – si legge in una nota – è una giovane laureanda in scienze e tecniche di psicologia infantile. Lavora presso un’azienda privata a Sabaudia e proprio perché giovane e lavoratrice si è dimostrata da subito attenta ai problemi della sua generazione nonché delle future .

Durante un’intervista presso la nostra segreteria le è stata semplicemente rivolta una domanda:… perché Lino Capriglione ? : “ho avuto modo di apprezzare fin da subito Lino come una persona concreta che mi ha trasmesso valide motivazioni sempre , anche in merito a richieste non attuabili.  Ho rivolto a lui una serie di proposte riguardo il nostro futuro di giovani e su ogni argomento è stato capace di dirmi quello che il suo programma era in grado di fare e motivandone la buona riuscita”.
La brunello si è da subito affidata a Capriglione il quale l’ha consigliata, vista l’inesperienza, sulle modalità da tenere in una campagna elettorale affinchè potesse, da candidata consigliere , ben ripagare la fiducia dei votanti.  “Ero insicura e alla prima esperienza , ma mi sono, da subito, sentita spalleggiata da ottimi consigli come quello di non far mai promesse su cose per le quali non avrei potuto garantire ed è stato proprio qui che ho sentito venir fuori la mia vitalità e voglia di fare per la mia città”.
Durante l’intervista la Brunello insiste sul settore giovanile affinché la propria città diventi centro lavorativo culturale e ludico per tutti coloro che amino restare qui: “Vorrei che Sabaudia sia una città vitale non solo per i giovani ma per tutti , che vi siano intrattenimenti  serali e mondani , ma anche culturali ; inoltre vorrei fortemente creare opportunità lavorative per i ragazzi affinché non siano costretti a recarsi altrove”.
 La brunello conclude l’intervista ponendo attenzione sulla sicurezza del centro urbano , promettendo, e questo ora può farlo , un incremento di telecamere e sanzioni , nonché una corretta informazione nella scuola affinché veramente possiamo sentirci al sicuro a casa nostra….. e con la voglia di restarci.

SABAUDIA:Rosaria Spaziani (Amare Sabaudia): una nuova opportunità per Bella Farnia

Sabaudia 24 Maggio 2016 – “Sono Rosaria Spaziani, 48 anni, sono un’agente immobiliare e svolgo la mia attività da circa 20 anni a Bella Farnia.
Quando si nomina questo borgo, negli ultimi anni lo si fa per la presenza di una grande comunità di indiani (tra l’altro perfettamente integrati sia lavorativamente sia socialmente, con famiglie composte da donne e bambini che frequentano le nostre scuole ed i corsi di italiano offerti dai Servizi Sociali del Comune), ma Bella Farnia non è solo questo! È una comunità storica, dove vi sono ancora tante famiglie i cui anziani hanno contribuito alla nascita della città, dove vi sono tradizioni e legami di grande valore, dove il senso della comunità è ben presente. Ed ho deciso di appoggiare la candidatura di Pasquale Capriglione anche perchè nel suo programma c’è un grande interesse per i Borghi.
Tante volte a causa di situazioni di disagio e degrado riscontrate nel mio lavoro, ho dovuto fare delle segnalazioni allo sportello dei Servizi Sociali presente nel borgo, trovando sempre le porte aperte. Mi propongo, con la nuova amministrazione, di proseguire questo mio impegno, cercando di trovare soluzioni anche alle altre serie problematiche presenti in alcune zone specifiche, come la continua mancanza di erogazione idrica per il complesso residenziale di Bella Farnia Mare, per il quale l’amministrazione precedente ha iniziato una strada per una soluzione definitiva.
A Bella Farnia vi è la presenza anche di tre complessi residenziali turistici molto efficienti tra cui il Consorzio Sabaudia, il Consorzio Caprolace ed il Consorzio Parco dei Fiori, attrezzati con piscina e campi da tennis.
Quello a cui vorremmo dar vita è una Bella Farnia che possa diventare una zona di accoglienza turistica, dove creare aree parcheggio attrezzate per roulotte e caravan, forniti di tutti i comfort necessari per accogliere i turisti e dando così la possibilità al borgo di avere nuove opportunità.
Non nascondo che la mia candidatura ha creato alcune polemiche, poiché il mio modo di vivere è sempre stato lontano dal mondo della politica, ma l’ho fatto perchè credo fortemente nel progetto di Pasquale Capriglione e nella squadra che abbiamo creato.
Persone oneste, serie, con un grande amore per la propria città.”

SABAUDIA: ROSA NALLI (AMARE SABAUDIA) CON CAPRIGLIONE “LA POLITICA DEL FARE “

Sabaudia 23 Maggio 2017 – in campo per la politica “del fare”.
Con questo spirito Rosa Nalli ,direttrice ed educatrice di una scuola di danza classica a Pontinia,ha deciso di mettersi in gioco candidandosi alla carica di consigliere comunale a Sabaudia al fianco di Pasquale Capriglione .
“Una volta completato il programma elettorale -afferma- ci siamo resi conto che a differenza di programmi elettorali con sogni irrealizzabili ,noi cercheremo di realizzare piccole cose concrete che sommate faranno diventare Grande Sabaudia,perché solo da piccoli passi si impara a correre”.
Tra le parole chiave dell’impegno politico di Nalli ,come la stessa spiega in una nota ,ci sono necessariamente “efficienza” e “innovazione “.
“Sono felice di far parte di una squadra unita e leale capitanata da persone competenti ,professionali ed esperte alternata ad un mix di innovazione ed entusiasmo giovanile che -conclude la candidata- renderà Sabaudia più efficiente ed innovativa “.

SABAUDIA:MICHELA GROTTI (OBIETTIVO IN COMUNE) MERITOCRAZIA IN CAMPO CON I GIOVANI E PRENDERE ESEMPIO DALLO SPORT

Sabaudia 23 Maggio 2017 –

Imprenditrice

Michela Grotti, da pochi anni diventata cittadina di Sabaudia, è nata a Roma ed è un imprenditore agricolo. Nel suo curriculum vanta una laurea in lettere con indirizzo antropologico, monito ad un approfondimento e miglioramento della cultura scolastica, soprattutto liceale. Inoltre, sostenendo e seguendo con passione i propri figli, si è avvicinata con interesse anche al settore sportivo. Di recente ha deciso di entrare a far parte del gruppo Obiettivo in Comune e sostenere, senza perplessità,  un progetto fatto da cittadini lavoratori e poco politicanti,  semplicemente per la trasparenza, l’unione e la gran voglia di rendere la propria città un gioiello da esporre e di cui esserne fieri. Nel comunicato inviato alla nostra segreteria Michela Grotti si è palesemente mostrata interessata ad approfondire e rendere realizzabili i progetti culturali e sportivi che Lino Capriglione ha rivolto al settore giovanile.  “ritengo davvero una presa in giro che Sabaudia, conosciuta ovunque come città dello sport, non abbia nella propria istituzione scolastica una sezione dedicata al Liceo Sportivo, oggi molto richiesto dai giovani………e proprio a Sabaudia, dove lo sport primeggia su ogni  fronte, dalla canoa, al basket alla pallavolo,  non può mancare una scuola che possa unire una cultura liceale alla passione dei nostri giovani campioni”,  questo perché , come Sabaudiani riteniamo di essere  davvero rappresentativi in questo settore. “abbiamo grandi possibilità, molti talenti emergenti ma soprattutto strutture da rivalutare e inserire nel circuito sicurezza e regolamenti amministrativi,  affinché ci permettano di ospitare manifestazioni nazionali e riportare in casa la centralità di molti eventi. Michela Grotti oltre a dare evidenza allo  sport,  affinché sia meritevole ed educativo  e chiedendone i giusti riconoscimenti, intende valorizzare anche i numerosi programmi europei ai quali è doveroso far partecipare i nostri studenti che possano emergere in maniera meritocratica nella società : “è fondamentale fornire ai giovani i giusti appoggi di apprendimento permanente  come i programmi internazionali Erasmus Mundus, Alfa o similari, con lo scopo di potenziare e riconoscere qualità che siano, per loro, un trampolino di lancio nella nuova società globalizzata. I nostri ragazzi devono essere ripagati degli sforzi eseguiti durante lo studio e dobbiamo  incentivarli ad andare avanti con le proprie forze e per le proprie capacità: solo così potremmo costruire una vera cittadinanza che funzioni e che sia colta, adulta e competente.

Sabaudia: Giovanna Russo (AMARE SABAUDIA) “ISTITUIRE UN AMBULATORIO INFERMIERISTICO A DISPOSIZIONE DEI SABAUDIANI”

Sabaudia 22 maggio 2017 –  Giovanna Russo, candidata al consiglio Comunale di Sabaudia nella lista “AMARE SABAUDIA”  collegata al candidato Sindaco Lino Capriglione infermiera volontaria attiva sulle ambulanze della Croce azzurra dal 2004, e attualmente lavora come insegnante di Fisiologia, dermatologia, dietologia e igiene  ad Aprilia presso un istituto professionale della Regione Lazio, e come insegnante di Primo Soccorso sempre presso un istituto professionale della Regione Lazio a Latina.

Giovanna Russo mette a disposizione le sue competenze in ambito Sanitario Assistenziale per l’istituzione di un Ambulatorio Infermieristico e dichiara:-

“Nella nostra zona , per soddisfare le esigenze assistenziali  dei cittadini, spesso sono costretti a pagare  cifre esorbitanti per futili prestazioni tali prestazioni vengono eseguite a livello privato da persone che non sono specializzate in tale ambito  professionale.

Intenderemo adibire degli ambulatori infermieristici appoggiandoci per il momento a strutture già avviate a livello sanitario che possono assicurarci un valido appoggio come sede dove eseguire le prestazioni, supportati da figure professionali adeguate .

Tutto ciò con la speranza di poter agevolare anche il nostro Punto di Primo Soccorso che in qualità di unica Unità sanitaria locale spesso si trova intasata di  richieste.

Con l’arrivo della stagione estiva come ogni anno la nostra cittadina  si ritroverà sommersa di turisti che richiedono sempre più assistenza da parte del nostro territorio che già è saturo delle assistenze che fornisce ai cittadini del luogo. Cercheremo di creare quello che è ad oggi la vera necessità locale per la salute del cittadino affiancandoci di figure specialistiche di alto profilo professionale”

SABAUDIA: MARIO PECCHIA (OBIETTIVO IN COMUNE) “METTIAMOCI AL SICURO”

Sabaudia 21 Maggio 2017 –

Il candidato consigliere Mario Pecchia ha sposato il progetto della lista Obiettivo in Comune sostenendo il candidato sindaco Lino Capriglione, perché qui, in questo gruppo di cittadini,  ha trovato la compattezza e la concretezza di persone che davvero vogliono fare qualcosa per la propria città. Mario Pecchia , si è appassionato di recente alla politica,  non tanto per l’ambito che riveste , quanto proprio per la praticità risolutiva che una lista civica tende a propagandare. In un comunicato alla segreteria Pecchia espone quanto segue: “ Ritengo che prima di mettere in luce argomenti che costituiscano solo un’immagine di un programma politico sia doveroso partire dalle necessità di base che possano portare la nostra città a meritare l’immagine esteriore che le compete” ed è proprio qui nelle priorità di base che Pecchia preme sul settore sicurezza stradale :” sappiamo bene che la viabilità stradale nel nostro territorio, ed in modo particolare nelle arterie, principali e non , che circondano Sabaudia….lascia molto a desiderare. Credo sia prioritaria la sistemazione di tutti i manti stradali, nonché la potatura e messa in sicurezza degli alberi che, soprattutto con condizioni metereologiche avverse, costituiscono un pericolo costante”. Circa la fattibilità  di tutto questo il candidato segue dicendo :” ovviamente in una città insistente nel territorio di un parco nazionale, i vincoli e le problematiche relative alla sistemazione sono notevoli e mai si è chiari su di chi questa competenza debba ricadere, ma ritengo sia doveroso coordinare tutti gli attori coinvolti  affinché  la situazione venga risolta al più presto senza dei se e senza dei  ma….”.  al  termine del suo comunicato Mario Pecchia ricorda un ulteriore intervento , anch’esso doveroso ed urgente, confermando che esso è tra le priorità del programma di Lino Capriglione :” non dimentichiamoci che contemporaneamente alle strade, se non prima, intendiamo dar voce alla necessità della pulizia dei canali di scolo , in parte ostruiti, che non permettono il corretto deflusso delle acque piovane, causando il conseguente allagamento delle campagne circostanti, nonché problemi urbani notevoli in caso di piogge torrenziali, ormai frequenti”… per tutto questo Mario Pecchia ha deciso di appoggiare e rappresentare il programma di Obiettivo in Comune.

SABAUDIA: EMMANUELE DE PICCOLI(OBIETTIVO IN COMUNE) IL CENTRO CITTADINO TENDE IL SUO BRACCIO AI BORGHI

Sabaudia 19 Maggio 2017 –Emmanuele de Piccoli, candidato consigliere nella lista “Obiettivo in Comune” al fianco di LINO CAPRIGLIONE, è nato a Sabaudia in un podere O.N.C., esattamente il n. 1711; è cresciuto in una famiglia di pionieri della bonifica dell’Agro Pontino, si è diplomato presso un istituto tecnico commerciale e ha intrapreso l’attività lavorativa proseguendo quella familiare. La sua passione giovanile per il calcio e per il mondo agricolo , ben presto si è unita a quella per la politica . E’ stato eletto consigliere comunale dal 2009 al 2014 e oggi racconta, come e perché, abbia deciso di aderire al progetto di Lino Capriglione. Durante il suo percorso, civile e politico, Emmanuele ha avuto modo di apprezzare notevolmente le qualità, umane e lavorative, del proprio candidato sindaco, nonché di condividere con lui diversi obiettivi tra i quali la rivalutazione, concettuale e turistica, dei borghi che circondano Sabaudia. Nel programma della lista Obiettivo in Comune si intendono affrontare e risolvere problematiche che siano indirizzate proprio ai borghi, tra le quali, evidenzio le piste ciclabili affinchè diano alle frazioni un facile accesso cittadino , nonché una migliore e più pratica fruibilità del nostro mare; il candidato consigliere evidenzia anche una problematica imponente che il suo programma intende risolvere: far sì che i borghi ricevano, come tutti i cittadini del centro, il metano evitando che questo non diventi assolutamente un aggravio economico. In ultimo , e non per ultima priorità, egli tiene ad evidenziare che sarà attuato un programma di manutenzione, in vari settori dal manto stradale all’illuminazione, in tutte quelle zone appunto “lasciate in periferia”. Queste sono le priorità che Emmanuele de Piccoli ha voluto argomentare a favore di un voto che sia teso al progetto di cose fattibili, pratiche e risolutive nell’immediato, e non ad una politica che sia fatta solo di parole affascinanti.

Sabaudia: Francesca Benedetti (Obiettivo in Comune) Pensando alla Sanità

Sabaudia 19 Maggio 2017 – La candidata al Consiglio Comunale di Sabaudia Francesca Benedetti “Obiettivo in Comune” per Lino Capriglione Sindaco incentra tutto sull’importanza della Sanità a Sabaudia

L’importanza per la nostra cittadina di avere un Punto di Primo Soccorso efficiente e che possa stabilizzare i pazienti in condizioni critiche, è un aspetto sul quale un’amministrazione deve assolutamente fare il possibile per intervenire in maniera concreta.

Sabaudia è per dimensioni il terzo comune della provincia, ha una popolazione di circa 20000 abitanti tra cui molti anziani e stranieri, numero che aumenta in maniera esponenziale se si considera anche il flusso di turisti nei periodi estivi.

È chiaro che un Pronto soccorso potenziato e in grado di accogliere un maggior numero di pazienti, potrebbe essere una valida risposta sociale alle necessità della nostra popolazione, considerando anche il fatto che gli Ospedali di Latina e Terracina sono distanti e comunque non riescono a far fronte all’elevato numero di utenze che si riversa da tutto il territorio pontino. È proprio di ieri infatti la notizia dell’emergenza scattata al Pronto Soccorso del Santa Maria Goretti in cui vi erano moltissimi pazienti in lista d’attesa, a conferma che nella regione Lazio, siamo una delle provincie che più necessità di strutture adeguate.

Ritengo che la salute del cittadino debba sempre essere al primo posto ed è per questo che sarà un punto assolutamente prioritario della nostra azine amministrativa. Sarà impegno della nostra coalizione, guidata dal candidato Sindaco Lino Capriglione, sollecitare tutte le istituzioni per la fornitura di materiali e strumentazioni mediche per consentire al personale di operare in maniera tempestiva e risolutiva sul paziente. Inoltre richiederemo alla Regione Lazio di poter usufruire degli spazi ex IPAI inutilizzati per inserire tutti quei servizi sanitari che ad oggi non sono presenti.

“Rendere il Centro storico accattivante come il lungomare”

Sabaudia 18 Maggio 2017 –

Massimo Mazzali, candidato consigliere di “OBIETTIVO in COMUNE“, lista a sostegno di Lino CAPRIGLIONE Sindaco intende Rendere il Centro storico accattivante come il lungomare .

“Sabaudia è una cittadina stupenda con il centro storico non è valorizzato come dovrebbe”

“La nostra Città può diventare un museo a cielo aperto, grazie alla storia e al modello architettonico rappresentato, attirerebbe visitatori da ogni dove.

Durante la stagione estiva creare una serie di servizi in centro per i turisti e i Sabaudiani perchè possano godere del nostro centro storico come un comodo salotto  dove rilassarsi dopo una giornata di mare e shopping .

Il mio impegno e di tutta l’Amministrazione , sarà quello di attuare un piano di arredo urbano, senza gravare con i costi sulle attività commerciali già vessate da balzelli vari.

Prevedere  la chiusura serale delle strade del centro nei periodi di maggior afflusso turistico e questo permetterà alle attività insistenti in tale area, di poter aumentare, liberamente ma con decoro, l’offerta di tavolini e stand espositivi. Sarà quindi spostato l’orario sino al quale si potrà fare musica, rispettando sempre le limitazioni previste per legge.

La prossima riapertura del cinema  è un passo importante nella direzione giusta.

Lino Capriglione è la scelta migliore per competenza e conoscenza della macchina amministrativa,  stile nelle relazioni pubbliche nonché condottiero di una grande Squadra che lo porterà ad essere il Sindaco di tutti i Cittadini e della intera Città di Sabaudia

SABAUDIA: DORA ERCOLE (OBIETTIVO IN COMUNE) PONE L’ACCENTO SULLA VIVIBILITA’ DELLA CITTA’

Sabaudia 16 Maggio 2017- Il Candidato Consigliere Comunale per il movimento civico “Obiettivo in ComuneDORA ERCOLE collegata al Candidato Sindaco PASQUALE CAPRIGLIONE detto LINO;  propone cose di semplice fattibilità per migliorare la qualità della vita alle persone diversamente abili .

Ogni comunità, grande o piccola che sia, deve incentivare e sviluppare progetti volti atti a garantire e migliorare il benessere dei cittadini, siano essi adulti, anziani o giovani e, con la priorità verso  coloro che si trovano in situazioni svantaggiate.”

E’ proprio per questa ragione che dora Ercole ha deciso di porre un’attenzione particolare alle persone diversamente abili per cercare di agevolare al meglio la qualità della vita nella fruizione della città delle spiagge  e di tutto quello che offre lo stupendo territorio Sabaudiano con una serie di piccoli e fattivi interventi  che andiamo ad elencare :

  • Marciapiedi a norma privi di barriere architettoniche da poter essere agevoli da famiglie con i passeggini;
  • Creare percorsi con moduli tattili per persone affette da cecità ed ipovedenza, munire le strutture locali di codici QR e di dispositivi audio;
  • Ove presenti aree di giochi pubblici per bambini potenziarle con giochi e protezione adatti anche a bambini diversamente abili;
  • Aumentare su tutto il litorale il numero di parcheggi auto per i diversamente abili e le gestanti;
  • Discese balneari accessibili anche ad utenti in in carrozzina che possano arrivare agevolmente fino al bagnasciuga il tutto con l’assistenza di personale qualificato;

Idee semplici ed efficaci che potrebbero migliorare sensibilmente la vita di tutti i cittadini, pensiero questo che è la colonna portante di tutti i progetti del “Movimento Civico Obiettivo in Comune”

Capriglione presenta la squadra: “Il nostro obiettivo in comune è amare Sabaudia”

Fonte Latina editoriale oggi

Il candidato sindaco affiancato dall’ex primo cittadino Lucci, che attacca: “Altri propongono corazzate”

Due liste civiche, 32 candidati: 16 uomini e 16 donne. Questa la squadra di Pasquale Capriglione, detto Lino, candidato sindaco per Sabaudia. La presentazione ufficiale c’è stata domenica pomeriggio all’hotel “Oasi di Kufra”, dove è intervenuto anche l’ex primo cittadino Maurizio Lucci. “La nostra – ha detto Capriglione – è una squadra composta da persone trasparenti, attente alla legalità”. Tra le priorità esposte da subito quella di garantire procedure burocratiche e snelle per tutti. Parlando dei candidati, Capriglione ha detto: “Nessuno ha cercato nessuno. Ci siamo ritrovati sulle idee e sui programmi. Nuovi o meno nuovi non è un fattore rilevante, contano i progetti”. Anche l’ex sindaco Maurizio Lucci è intervenuto per un breve intervento. “Tutti fanno grandi coalizioni senza pensare alla città. Visto il progetto di Capriglione, non potevo che dire sì. Il cambiamento a tutti i costi – ha detto Lucci – non è sempre cosa buona. Basta vedere realtà neanche troppo distanti da noi. Il nostro progetto – ha concluso – si basa sulle idee. Altri invece puntano a realizzare grandi corazzate”. L’attenzione si è poi spostata su alcuni punti programmatici. Una serie di macro-aree su cui si basa il programma elettorale proposto agli elettori e che sarà illustrato da qui all’11 giugno, data in cui i cittadini di Sabaudia saranno chiamati a scegliere il futuro sindaco.

“OBIETTIVO IN COMUNE” AMARE SABAUDIA” oggi alle ore 18,00 presentano Le liste

Sabaudia 14 Maggio 2017 alle ore 18,00 all’Hotel OASI di KUFRA

OBIETTIVO IN COMUNE

  1. Emmanuele DE PICCOLI                                Sabaudia 30.12.1975
  2. Laura BARON                                                  Latina 09.07.1973
  3. Francesca BENEDETTI                                    Latina 21.09.1985
  4. Valentina BRUNELLO                                      Latina 25.12.1988
  5. Riccardo CANESCHI                                        Napoli 14.04.1956
  6. Francesca CIMINI                                           Gaeta 08.08.1981
  7. Letizia DE MAGISTRIS                                    Cassino 07.09.1964
  8. Tommaso DI BERNARDO                               Capua 25.11.1978
  9. Oreste DI CATERINO                                      Maddaloni 10.06.1988
  10. Dora ERCOLE                                                 Avezzano 05.07.1968
  11. Ezio FAVARETTO                                           Latina 26.07.1973
  12. Samanta FIORENTINI                                  Latina 03.04.1975
  13. Michela GROTTI                                            Roma 04.04.1968
  14. Alessia KRAUTSIEDER detta Alessia            Nizza 27.08.1987
  15. Massimo MAZZALI                                        Latina 17.06.1971
  16. Mario PECCHIA                                             Terelle 15.09.1957

AMARE SABAUDIA

  1.   Maurizio LUCCI                                            Sabaudia 28.09.1950
  2.   Giampiero ALBERTI                                     Sabaudia 23.02.1959
  3.   Vincenzo AVVISATI                                     Bassiano 23.08.1956
  4.   Laura BASELICE                                           Latina 14.04.1979
  5.   Umberto BELMONTE                                    Priverno 31.03.1949
  6.   Marco BERGAMO                                         Sabaudia 19.11.1974
  7.   Tina BUONANNO                                        Mugnano di Napoli 09.04.1993
  8.   Maria Cesarina BUFFONE                            Latina 08.07.1960
  9.   Alessandro FUSCO                                       Priverno 30.08.1989
  10. Gabriele IODICE                                           Terracina 04.02.1956
  11. Enio LUCCHIN                                               Sabaudia 05.09.1956
  12. Rosa NALLI                                                   Velletri 30.10.1988
  13. Felice PAGLIAROLI                                      Sabaudia 29.07.1948
  14. Miriam RIZZARDI                                         Latina 15.10.1987
  15. Giovanna RUSSO                                          Napoli 15.04.1981
  16. Rosaria SPAZIANI                                       Priverno 26.05.1969

Sabaudia: Capriglione pronto a governare con una squadra unita. Intervista al candidato sindaco

Sabaudia Elezioni: Capriglione presenta le liste

Sabaudia 8 Maggio 2017 –
 Domenica 14 Maggio alle ore 18,00 presso l’Hotel Oasi di Kufra Lino Capriglione candidato Sindaco al Comune di Sabaudia per la lista “Obiettivo in Comune e Amare Sabaudia” presenterà la sua candidatura Ufficiale e le liste e lui collegate. L’invito è esteso a tutta la Cittadinanza.

SABAUDIA: Capriglione (Obiettivo in Comune) produzione agricola e sviluppo rurale

Fonte Uppress.it

Sabaudia 3 Maggio 2017 –  in una nota giunta alla nostra redazione il Candidato Sindaco Pasqualino Capriglione di “Obiettivo in Comune” a Sabaudia per le prossime Amministrative 2017 ci illustra uno dei punti cardine della sua  futura attivita’ politica.

“L’attività agricola, che oggi e’ molto di più della semplice coltivazione dei prodotti e dell’allevamento degli animali. Agli ambiti più tradizionali si sono aggiunte, nel tempo, nuove aree d’interesse che vanno dalla gestione del paesaggio, alla tutela dell’ambiente e del territorio, allo sviluppo delle iniziative di promozione del turismo rurale.

Nella realtà di Sabaudia il territorio rurale si presenta in modo via via più rilevante come uno spazio in cui si incontrano risorse che hanno un valore naturalistico, culturale e paesaggistico da promuovere, conservare e tutelare.

L’Obiettivo in Comune che ci poniamo per questo importante settore della realtà produttiva di Sabaudia è quello di favorire ogni iniziativa diretta alla valorizzazione dei prodotti locali, allo sviluppo delle attività agricole tradizionali con le attività integrate e complementari.

In tale contesto, ed in linea con le previsioni della vigente normativa regionale, nel programma della coalizione che sostiene la mia candidatura a Sindaco, sarà collocato, tra i punti più qualificanti, lo sviluppo:

  • del turismo rurale inteso in senso ampio, comprensivo quindi di “agriturismo” e “turismo rurale” in senso stretto, intervenendo negli atti regolamentari per consentire gli interventi finalizzati a tali attività (ricettività e turismo);

  • di attività connesse con la ristorazione e degustazione dei prodotti tipici derivanti dall’esercizio delle attività agricole;

  • di attività culturali, didattiche, sociali, ricreative e terapeutico-riabilitative;

  • della trasformazione e vendita diretta dei prodotti derivanti dall’esercizio delle attività agricole;

  • di centri di accoglienza ed assistenza degli animali.

Lo sviluppo dell’economia locale e delle produzioni agricole, come anche la conservazione dei sapori e saperi locali, saranno interpretati come tessere di un unico mosaico e non come parti a sé stanti, sconnesse una dall’altra.

La produzione agricola, unita al cibo ed alle altre componenti naturali che caratterizzano il territorio rurale del nostro Comune dovrà divenire il fulcro attorno a cui dovranno ruotare sistemi di economia locale, dove anche le connessioni non immediatamente percepibili – come le espressioni artistiche e culturali, ambientali – costituiranno un elemento essenziale della struttura.

Anche questo obiettivo sarà inquadrato e raggiunto all’interno di una strategia complessiva che contemporaneamente prenda in considerazione anche tutti gli altri elementi.”

« Older Entries