Chi sono

Sono Pasquale Capriglione, noto a tutti come Lino, nato a Latina il 17 Gennaio 1972 da una famiglia di commercianti, primo di tre figli e padre di due ragazzi, uno di 14 anni, Mattia, ed uno di 9 anni, Gabriele.

Ho frequentato le scuole dell’obbligo a Sabaudia e poi ho conseguito il diploma di Ragioneria presso ITC V. Veneto di Latina. Nel 1992 ho atteso un corso di specializzazione in Programmazione software e dal 1994 ho iniziato a lavorare come impiegato in diverse aziende agricole della zona.

Anche lavorando, nel 1999 ho superato l’esame di  Stato per l’abilitazione  alla professione di Consulente del Lavoro e l’anno successivo ho iniziato l’esercizio di questa attività che tutt’ora svolgo.

Negli anni dal 2001 al 2007, con un gruppo di amici e grazie alla collaborazione/disponibilità della proprietà del Lago di Paola, diamo vita ad un’associazione di pesca sportiva, il  “TUNA CLUB SABAUDIA”,  ricoprendo la carica di Vicepresidente . Attraverso questa associazione siamo riusciti non solo a dare una possibilità al nostro lago e a tutti i cittadini amanti della pesca, ma abbiamo anche vinto titoli importanti a livello internazionale.

Dal  2007 al 2013 eletto consigliere comunale in due mandati consecutivi con i seguenti incarichi:

  • Presidente della Commissione Bilancio
  • Delegato all’Arredo Urbano e Decoro
  • Delegato ai Gemellaggi
  • Delegato alle problematiche di Sant’Andrea

Nel 2011 riprendo gli studi universitari, conseguendo nel 2013 la laurea triennale in Economia e Gestione Aziendale e nel 2015 la laurea Magistrale in Gestione Aziendale.

Dal 2015 mi riavvicino al mondo dello sport  e dell’associazionismo con incarico di Vicepresidente della ASD PALLAVOLO SABAUDIA settore maschile (SERIE B NAZIONALE), e con l’elezione a Presidente del comitato di quartiere Sant’Andrea.

Oggi scendo in campo come candidato Sindaco pronto a mettermi in discussione e sicuro che, con l’appoggio degli amici che vorranno condividere con me questo percorso, potremmo dare un impulso positivo alla città, che AMO, e nella quale ho avuto la fortuna di crescere e realizzarmi